Una gran Festa per i Nonni

I nonni sono un bene immenso. Racchiudono la storia di generazioni intere e di ricche tradizioni di famiglia. Anche quest’anno la Nostra Scuola ha voluto sottolineare l’importanza fondamentale nella vita di ogni bambino che assume la figura del “nonno” . E lo abbiamo fatto  dedicando ai nonni due giornate che  non sono state solo  occasione di festa ma anche spunto per una raccolta fondi, come sempre  a fianco dell’Unicef, a favore di tutti i bambini sperduti in fuga da guerre, violenze e povertà’; bambini soli che vivono situazioni di pericolo senza una guida su cui contare, senza un nonno o una nonna cui poter stringere la mano. Le sezioni della Scuola dell’Infanzia di tutti e 3 i plessi e tutte le classi della  Scuola Primaria del plesso Ducenta hanno festeggiato i nonni aprendo proprio a loro per un giorno la Scuola, che li ha accolti  con canti loro dedicati e brevi poesie. La raccolta fondi ha visto la straordinaria partecipazione dei visitatori che con grande generosità hanno acquistato dolcetti ed anche manufatti dei bambini della Scuola Primaria del plesso di via Nunziale S.Antonio. Inoltre, a fronte di un piccolo contributo, è stato  anche offerto,  nelle sezioni della scuola dell’Infanzia dei plessi Collodi-Rossini-Ducenta , un braccialetto  personalizzato per l’occasione, dal valore simbolico, con cui l’Unicef  quest’anno ha rappresentato il legame tra nonni e nipoti. Presenti alle giornate dedicate ai nonni, accanto al DS Paolo Graziano, il Presidente Provinciale Unicef dott.ssa  Emilia Narciso , la dott.ssa Cecilia Amodio Testimonial Unicef  e la sig.ra Luisa Tirozzi Volontaria per il comitato Unicef Caserta. Gradito ospite al plesso di via Nunziale S.Antonio anche il Nostro nuovo Parroco don Michele Mottola, che ha prontamente  accolto con vivo entusiasmo l’invito del DS Graziano ad essere presente alla giornata dedicata ai nonni, rivolgendo così il suo personale saluto all’intera nostra comunita’ scolastica e manifestando il proprio auspicio di  una collaborazione tra Scuola e Chiesa.

Il ricavato della vendite nei tre plessi   è stato di  € 1.100,00 ed è stato devoluto interamente all’ Unicef mediante bonifico bancario.